Marc Ellis tronchetti in camoscio MA2043BLKShop Online EFJERc

bqGqz9Bw8q
Marc Ellis tronchetti in camoscio MA2043BLK.Shop Online EFJERc

Dettagli

• Codice articolo: MA2043BLK

• Composizione: 100% Camoscio

• Tacco: 8 cm Marc Ellis tronchetti in camoscio MA2043BLK.Shop Online EFJERc Marc Ellis tronchetti in camoscio MA2043BLK.Shop Online EFJERc Marc Ellis tronchetti in camoscio MA2043BLK.Shop Online EFJERc Marc Ellis tronchetti in camoscio MA2043BLK.Shop Online EFJERc
  • Tuo carrello
  • 0
  • Wishlist
  • 0
  • My Douglas
  • Make-up
    Top Emilio Pucci Donna Acquista online su N145KS
    Trattamento
    Giacca Boss Black Donna Acquista online su eiZ9X1SMLQ
    Professional Beauty Tools
    In questo sito utilizziamo dei cookies per rendere la navigazione più piacevole per i nostri clienti. Cliccando sul link "Informazioni" qui di fianco, puoi trovare le informazioni per disattivare l' installazione dei cookies,ma in tal caso il sito potrebbe non funzionare correttamente. Informazioni Continuando a navigare in questo sito acconsenti alla nostra Policy.
    Benvenuto login
    ** Assistenza clienti 0445 1716445
    Siti E-commerce >

    Un sito web e-commerce è un sito web che permette al cliente finale di poter fare un acquisto on line; " comprare da internet" , come spesso sentiamo dire da chi esegue queste operazioni con una certa familiarità. Ci sono molti modi per fare un sito e-commerce o siti per chiudere delle transazioni on line e quintali di scritti che cercano di spiegare queste operazioni con aneddoti o strategie più o meno funzionali.

    comprare da internet" sito e-commerce

    I Siti web e-commerce, hanno il notevolissimo vantaggio di essere veloci; in pochi click il cliente sceglie il prodotto, segnala un indirizzo di spedizione, un codice fiscale per la fatturazione e passa al pagamento con bonifico, carta di credito, ricarica poste pay o pay pal; un velocissimo aggiornamento e iniziano ad arrivare le mail della conferma di quanto abbiamo comperato. Il venditore, generalmente già organizzato, prepara il pacco e spedisce il tutto. Un cliente può avere in casa l'oggetto acquistato anche in meno di 24 ore .

    Un cliente può avere in casa l'oggetto acquistato anche in meno di 24 ore

    Come funzionano i Siti web e-commerce ?

    Ci sono un po' di ingredienti da mettere insieme:

    Un buon sito e-commerce fa descrizioni curate dei prodotti che vende, immagini reali, chiarezza su costi aggiuntivi, spese di spedizione, tempi di spedizione.

    Questi aspetti non possono essere sottovalutati quando facciamo un sito web e-commerce. Spesso sentiamo lamentele per un sito che non vende, spesso sentiamo disappunto per il sistema del web, dubbi sulla sicurezza, o sulla veridicità di chi propone, ovviamente analizzando l'aspetto del cliente e del venditore.

    Un sito web e-commerce semplice e preciso è sinonimo di affidabilità

    L'affidabilità è consegenza dell'insieme e di come viene trattato ogni argomento, un sito mal strutturato, dove non si riesce a concludere un pagamento non è certo un ottimo biglietto da visita; un progetto web, curato nel dettaglio, dove in pochi step si conclude l'operazione dà, senza dubbio, un senso di serietà diverso. Una certa velocità nella transazione è un ottimo mezzo per manifestare la volontà di acquisire un nuovo cliente; una certa razionalità nel trattare prezzi e descrizioni rassicurano il cliente finale. (Diamo un po' per scontato che in questo contesto chi vende sia serio e cerchi di fare il proprio lavoro, non ci pare il caso di soffermare l'attenzione su situazioni truffaldine o su proposte come acquisto di macchine di lusso a 5 mila euro, dove è palese l'inganno!)

    I piani di hosting con dominio partono da € 4.87 al mese per un sito web, con 10GB di memorizzazione; l’email è gratuita solo il primo anno. Il cPanel è compreso in tutti i piani, mentre il certificato SSL è incluso nel prezzo solo per il piano Ultimate da € 9.75 al mese.

    Vai su GoDaddy
    BlueHost

    BlueHost è un servizio di hosting e registrazione domini conosciuto e affidabile. Offre spazio su disco, banda di rete, numero di domini e di account email illimitati a un prezzo in linea con il mercato. I piani dedicati a WordPress con dominio e certificato SSL gratuiti partono da $ 3.95 al mese (per il primo anno).

    Ha anche altre funzionalità interessanti: la costruzione di un sito usando un URL temporaneo prima della migrazione sul loro hosting, la gestione di domini ed email da cPanel e il supporto 24 ore al giorno, 7 giorni su 7.

    Bluehost, in breve, punta molto sulla semplicità.

    Visita Bluehost
    VHosting

    VHosting è un servizio tutto italiano che sembra avere tutte le carte in regola per essere un buon provider.

    Tra i principali punti di forza di VHosting ci sono senza dubbio il prezzo competitivo e il servizio di supporto interamente in lingua italiana.

    Sono disponibili piani di hosting ottimizzati per i vari CMS. Nello specifico, quelli per WordPress hanno un costo a partire da 40 euro all’anno (solo per un dominio).

    Su VHosting puoi anche acquistare un dominio senza sottoscrivere un piano di hosting oppure includerlo gratuitamente al momento della registrazione dello spazio server.

    Mentre altri provider permettono di includere gratuitamente nell’ordine del piano di hosting solo un dominio con estensione .com, con VHosting è possibile includere un dominio .it utile per un sito web localizzato per l’Italia.

    Visita Vhosting
    DreamHost

    DreamHost è uno dei provider che emergenti per qualità, convenienza e facilità di utilizzo. Offre due piani di hosting studiati per gli utenti WordPress che garantiscono performance e sicurezza.

    Il prezzo parte da $ 7.95 al mese per il piano di Shared Hosting che supporta più siti e domini e non ha limitazioni di banda. Per $16.95 al mese puoi, invece, acquistare DreamPress, che vanta velocità 5 volte maggiori, JetPack Premium e certificati SSL inclusi.

    Inoltre, qualora qualcosa andasse storto, troverai un team di supporto specializzato nella risoluzione di problemi legati a questa piattaforma. Anche in questo caso, il servizio di customer service è disponibile 24/7.

    Visita DreamHost
    HostGator

    HostGator è un altro servizio valido per acquistare un dominio e piano di hosting. È flessibile e permette di scegliere molteplici funzionalità, forse a discapito dell’immediatezza: offre ai suoi utenti pacchetti con optional a scelta in base alle esigenze.

    Reply
    Posted on gennaio 30, 2016 at 10:28 am

    Ciao Claudia,

    l’iscrizione all’AIRE è obbligatoria dopo 12 mesi ma ad oggi non sono previste sanzioni per chi non rispetta questi termini.

    Non tutti però sono obbligati ad iscriversi all’AIRE e fanno eccezione anche gli studenti italiani all’estero.

    Quindi Claudia stai serena perché tua figlia non rientra nelle categorie obbligate all’iscrizione e ciò ti permette di continuare a scaricare le spese a cui fai riferimento.

    un abbraccio

    Reply
    Posted on gennaio 28, 2016 at 3:12 am

    Salve cari!

    Ho residenza in Italia e non sono iscritto all’AIRE. Negli ultimi due anni, ho lavorato con contratti a tempo determinato in sei diversi paesi UE (per aziende non italiane) (e pagando regolarmente le tasse nei “sei diversi paesi”):

    debbo qualcosa alla mia dolce bella fiscale madrepatria?

    Regards

    Reply
    Posted on gennaio 28, 2016 at 3:15 am

    ps: i paesi in questione sono: Spagna Germania Grecia Portogallo Olanda Francia

    Reply
    Posted on gennaio 30, 2016 at 10:24 am

    Ciao Tonino,

    anzitutto complimenti per il tuo bel da fare. In secondo luogo con ciascuno di questi Paesi l’Italia ha stipulato una convenzione contro le doppi imposizioni fiscali e quindi per poterti rispondere dovremmo analizzare il singolo periodo in cui hai lavorato in ciascun Paese, il tipo di contratto che avevi e la soglia di reddito percepito.

    Se vuoi divertirti puoi cercare ciascuna delle convenzioni reperendola facilmente in PDF digitando sui motori di ricerca “CONVENZIONE TRA ITALIA E ….. CONTRO LE DOPPIE IMPOSIZIONI FISCALI”

    Reply
    Posted on gennaio 28, 2016 at 1:53 pm

    Buongiorno, sono italiana ma vivo e lavoro in Svizzera da quasi 3 anni. Iscritta all’AIRE, permesso B. Mi sono sposata il 5 dicembre 2015. Non ho proprietà in Italia. Mio marito vive e lavora a Milano, dove possiede un appartamento (intestato solo a lui). Il mio datore di lavoro sostiene che da quest’anno sarò soggetta alla doppia imposizione. È vero? Grazie

    Reply
    Posted on gennaio 30, 2016 at 10:20 am

    Ciao Anna,

    per poterti rispondere avremmo bisogno di dettagli più esaustivi ad iniziare dal tipo di lavoro che svolgi in Svizzera; capire se tu e tuo marito avete due residenze diverse etc.

    Se vuoi possiamo metterti in contatto con il nostro consulente in materia, esperto per ciò che riguarda la convenzione tra Italia e Svizzera contro le doppie imposizioni.

    In questo caso puoi scriverci a: [email protected]

    Il venditore deve garantire il bene venduto sia da vizi occulti sia dall' evizione (art. 1476 c.c.), ossia che la cosa venduta non possa essere rivendicata da altri.

    La garanzia per l'evizione è funzionale alla tutela del compratore per eventuali "vizi giuridici", non conosciuti al momento della conclusione del contratto, che limitano il godimento del diritto o del bene. Si distinguono tre tipi di evizione:

    L’evizione totale si ha nel caso in cui il compratore subisca l'accoglimento di una azione di rivendicazione proposta da un terzo, perdendo così la proprietà del bene. In tal caso è previsto che il compratore possa proporre l'azione di risoluzione del contratto, ottenendo la condanna del venditore alla restituzione del prezzo e al risarcimento del danno.

    L’evizione parziale si ha nel caso in cui una cosa sia solo parzialmente di proprietà altrui. Se al momento della conclusione del contratto il compratore avrebbe ugualmente avuto interesse ad acquistare il bene nonostante la sussistenza di tale situazione, allora ha diritto alla sola riduzione del prezzo oltre al risarcimento del danno; nel caso in cui la sussistenza del rischio di evizione avrebbe fatto venire meno l'interesse ad acquistare, il compratore può chiedere la risoluzione del contratto e il risarcimento del danno.

    L’evizione limitativa si ha quando sul bene i terzi vantino diritti reali minori, in tal caso la disciplina opera come per l'evizione parziale.

    Il compratore ha l'onere di chiamare a testimoniare il venditore nella eventualità che un terzo vanti diritti sul bene acquistato, qualora non lo facesse perderebbe la garanzia per l'evizione. Ciò si spiega con il fatto che il venditore può eccepire in giudizio la validità dell'atto traslativo e smentire le pretese del terzo.

    Come la garanzia per l'evizione la garanzia per i vizi è un effetto naturale della compravendita. Con tale tipo di garanzia il venditore garantisce l'assenza di vizi materiali del bene che non ne consentano l'uso per il quale è destinato. La garanzia opera quindi solo se i vizi sono tali da rendere la cosa inidonea, in tutto o in parte, all'uso cui è destinata o sono tali da diminuire sensibilmente il valore del bene. La mancanza delle qualità promesse o delle qualità necessarie per l'uso cui la cosa è destinata, può portare alla risoluzione contrattuale se la mancanza delle qualità eccede il limite di tollerabilità determinato dagli usi, ma non alla sostituzione o alla riparazione. La garanzia per i vizi può essere contrattualmente limitata, la limitazione non opera però per i vizi che sono stati in malafede taciuti dal venditore, né per i vizi che erano, al momento della stipulazione del contratto, conosciuti o conoscibili usando la diligenza dell'uomo medio. I rimedi in caso di vizi sono: la riduzione del prezzo (azione estimatoria) e la risoluzione contrattuale (azione redibitoria).

    ESPLORA

    ASSISTENZA CLIENTI

    GESTISCI

    CHI SIAMO

    About PANDORA

    METODI DI PAGAMENTO

    ENTRA IN CONTATTO CON PANDORA

    PANDORA eSTORE è amministrato da Supplies Distributors SA.